8 modi per usare ChatGPT (e gli altri tool di AI)
 |  | 

Come usare ChatGPT e altri tool di AI

Come usare ChatGPT e altri tool di AI? ChatGPT e tantissimi altri strumenti AI stanno diventando molto popolari negli ultimi mesi. Ma come sfruttarli al meglio? Che sia per studio, per lavoro, o per aumentare la tua produttività, in questo articolo ti spiegherò i modi più utili per usare questi tool.

Cos’è ChatGPT

ChatGPT è un sistema di Intelligenza artificiale sviluppato dal laboratorio di ricerca OpenAI a San Francisco, con l’obiettivo di migliorare le capacità conversazionali dei sistemi di AI. Inizialmente è stato disegnato per essere usato su chatbot, assistenti digitali e simili, ma dal suo lancio a dicembre 2022 è stato adoperato da tantissimi utenti in tutto il mondo (1 milione solo nel primo mese post-lancio) che l’hanno usato nei modi più disparati.

Come usare ChatGPT?

Ti basterà registrarti su https://chat.openai.com/chat gratuitamente, e verrai indirizzato in breve tempo alla schermata principale di chat:

Da cui, ti basterà scrivere il tuo comando o domanda e premere invio!

Gli altri tool di AI, in base alle proprie caratteristiche, invece funzionano in modo un po’ diverso. Ne menziono qualcuno all’interno del post, ma presto pubblicherò una lista completa!

Vantaggi e svantaggi di ChatGPT

Vantaggi

  1. Al momento ChatGPT e anche gli altri tool di AI sono ad accesso gratuito
  2. Molto veloce e semplice da usare. Si riesce ad avere una conversazione con l’AI in modo naturale.
  3. Ha tantissimi usi diversi e può facilitarti il lavoro o lo studio

Svantaggi

  1. ChatGPT non mostra in automatico le fonti utilizzate per dare certe risposte. Questo significa che a differenza di google o altri motori di ricerca, dove la fonte è una delle prime cose a cui hai accesso, ChatGPT potrebbe utilizzare informazioni non credibili o abbastanza autorevoli
  2. Per quanto riguarda la scrittura, ChatGPT può essere molto ripetitivo e costruire frasi simili tra loro (che di fatto non ti dicono nulla di nuovo)
  3. ChatGPT e altri tool di AI al momento non sono aggiornati ad oggi. ChatGPT per esempio riesce ad accedere alle informazioni fino al 2021. Questo significa che se poni domande sul futuro o anche sull’anno appena passato, lo strumento non potrà garantirti una risposta
  4. La stessa identica risposta può essere fornita a diversi utenti. Se chiedi all’AI di scriverti una caption per instagram, e un altro utente gli pone la stessa, la risposta non sarà per nulla personalizzata

9 modi per usare ChatGPT

1. Usare ChatGPT al posto di Google

Google e altri motori di ricerca spesso ti forniscono tantissime informazioni non sempre utili al tuo scopo o alla tua ricerca specifica. Al contrario, ChatGPT ti risponde in modo chiaro e coinciso, andando dritto al punto e permettendoti di risparmiare molto tempo (che avresti speso a girare di sito web in sito web per trovare una risposta).

2. Trovare strumenti e app

L’AI ti farà la lista degli strumenti migliori per qualsiasi bisogno o obiettivo. Ecco un esempio, in chiedo a ChatGPT di elencarmi i migliori tool gratuiti per aumentare la produttività. Lo stesso può essere fatto anche per libri, film e molto altro.

3. Formazione

Il vantaggio di ChatGPT sta nel riassumere tutto ciò che trova di utile sul web relativamente a un determinato tema. Puoi sfruttare lo strumento sia per imparare cose nuove, sia per testare le tue conoscenze (puoi chiedergli di ‘interrogarti’ su un certo argomento’).

4. Migliorare nella scrittura

ChatGPT ti fornisce testi in inglese scritti alla perfezione. Ciò significa che puoi usarlo per scrivere testi o per migliorare le tue bozze. Tuttavia, i risultati di ChatGPT non sono super estesi, quindi consiglio di utilizzare altri strumenti AI più specifici per la scrittura, come Jasper e Writesonic. Anche questi tool sono gratuiti (hanno un limite di parole mensile, ma se non li usi troppo frequentemente la versione freemium ti basterà), e la loro particolarità sta nell’offrire template specifiche per tipologia di contenuto. Devi scrivere un articolo? Jasper e Writesonic ti redicono i titoli, l’introduzione e poi l’intero testo, tenendo anche conto dei fattori SEO.

5. Per il marketing e la comunicazione

Se devi lavorare ad attività di marketing o di comunicazione, ChatGPT ti può fornire qualsiasi tipo di copy e idee. Ovviamente, la risposta non è quasi mai perfetta e servono molte modifiche a qualsiasi output prodotto, che sia una lista di idee e argomenti, un testo di pubblicità, o una email. Ma se ti senti bloccato e non vuoi cercare per ore su Google, ChatGPT ti farà risparmiare del tempo prezioso.

6. Creare cover letter e cv

Ormai tantissime aziende richiedono la candidatura in inglese: questo significa che devi adattare e tradurre sia il curriculum che la lettera motivazionale. Tradurre direttamente dall’italiano tuttavia non è sempre facile. Strumenti come ChatGPT e ChatSonic ci vengono in aiuto perché sono in grado di riscrivere (o creare da zero), sia cover letter che cv in un inglese professionale e al tempo stesso naturale.

Un’alternativa è fornire il testo della tua lettera e curriculum esistenti a ChatGPT, e chiedere di migliorarlo/analizzarlo.

Come sempre, sarà necessario migliorare il testo e ottimizzarlo per la posizione specifica cui stai facendo domanda. Però è comunque un processo molto più semplice e veloce rispetto al farlo da soli.

Ecco come creo un curriculum in pochi secondi con la sezione AI di KickResume:

7. Fare brainstorming

Qualsiasi sia il tema, usare tool di AI ti permetterà di avere tante idee creative nel giro di pochi secondi.

8. Utilizzarlo come travel guide

Visto che ChatGPT raccoglie le informazioni dal web, è molto semplice usarlo per consigli sui viaggi. Ho provato a chiedere un itinerario di tre giorni a Parigi, e ChatGPT ha risposto in pochi secondi con un programma completo:

9. Prepararti a un colloquio

Puoi chiedere a ChatGPT di creare scenari ipotetici di colloquio per la posizione a cui ti stai preparando. Grazie all’enorme database da cui prende spunto, sarà in grado di fornirti potenziali domande realistiche (e volendo, anche le risposte perfette!).

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *