Come prepararsi ad un colloquio in videochiamata/chiamata

Come prepararsi ad un colloquio in videochiamata

In questo articolo ti spiegherò come prepararsi ad un colloquio in remoto (in videochiamata/chiamata). Che sia una chiamata introduttiva con le risorse umane, o una videochiamata con il manager del team, oggi vedremo passo passo quello che devi fare per prepararti ad ogni evenienza.

Come prepararsi ad un colloquio in videochiamata/chiamata: Di cosa hai bisogno?

Partiamo dagli elementi base – ti sembreranno scontati, ma in realtà molte cose possono andare storte se non ti assicuri che funzioni tutto correttamente.

  • Connessione internet per le videochiamate: Se il tuo wifi non va benissimo, utilizza l’hotspot per andare sul sicuro
  • Un computer su cui hai aperta unicamente la scheda per la video (evita di avere altre applicazioni lente che potrebbero causare problemi o pop-up inaspettati)
  • Un luogo ben illuminato dove fare la chiamata in tranquillità. In caso di videocall, fai qualche prova per capire come vieni in video, se devi aggiustare la luce, come posizionarti e se devi spostare qualcosa nello sfondo (in modo che sia pulito e ordinato)
  • Un username professionale collegato all’account skype o google. Il tuo username dovrebbe essere appropriato ad un colloquio con l’azienda: nome.cognome e varianti simili vanno benissimo. Evita invece username creativi o che includono parole non necessarie.

Prima del colloquio

Vediamo ora tutte le cose da fare prima del colloquio per assicurarsi che vada tutto liscio.

Ricerca tutte le informazioni possibili sull’azienda o sul ruolo

Anche se si tratta solo di una chiamata introduttiva, l’azienda si aspetterà che tu conosca i principali aspetti del suo business e che tu abbia già un’idea di cosa ti interessa nello specifico.

Fai qualche test tecnico

Prova la webcam, l’audio, le cuffie e assicurati che tutto funzioni perfettamente. Controlla in anticipo la piattaforma usata per la videochiamata, e assicurati di aver installato applicazioni o software necessari. In genere, le applicazioni più utilizzate per i colloqui sono: Zoom, Skype, Google Meet, Microsoft Teams, Cisco WebEx.

Vestiti in modo professionale

Nello stesso modo in cui faresti per un’intervista di persona! Ovviamente, l’abbigliamento adatto cambierà in base all’azienda – potrai vestirti in modo più casual per una start-up e in modo più elegante per una banca.

Fai pratica

Parlare ad un computer non è esattamente naturale, ed esercitarti con amici o parenti può essere di grande aiuto. Ricorda inoltre di preparare in anticipo le domande classiche che vengono fatte alla maggior parte dei colloqui

Durante il colloquio

Tieni qualche elemento chiave a portata di mano:
Qualche accorgimento
  • Loggati qualche minuto in anticipo, in modo da prepararti con tranquillità e assicurarti che tutto funzioni bene
  • Metti il telefono o altri strumenti tecnologici in modalità silenziosa
I migliori comportamenti da adottare

Vediamo tutte le cose da tenere a mente durante il colloquio:

Se non senti o vedi bene il tuo interlocutore, non avere paura di farlo notare.

Comprendere bene il recruiter è fondamentale, quindi dovresti assolutamente evidenziare qualsiasi problema.

Resisti alla tentazione di avere appunti sulla scrivania per rispondere alle domande

L’azienda noterà le tue occhiate a ciò che hai scritto e non farai una buona impressione. Ripeto quindi il consiglio di prima: comportati come se si trattasse di un colloquio di persona.

Rivolgiti al tuo interlocutore, non a te stesso o al tuo schermo

Meglio resistere alla tentazione di guardare il tuo interlocutore direttamente sullo schermo (perché a lui sembrerà tu stia guardando in basso). Al contrario, guarda nella webcam: così i tuoi occhi si allineeranno con quelli del tuo recruiter. Quando invece stai ascoltando, puoi anche guardare allo schermo.

Usa il linguaggio del corpo a tuo vantaggio

Usa il linguaggio del corpo a tuo vantaggio adottando una postura corretta e sorridendo spesso. Gesticolare può aiutarti a veicolare meglio i tuoi messaggi, ma ricorda di non esagerare (in caso di connessione lenta, all’interlocutore arriverà un’immagine sfocata)

Scandisci bene le parole

Non parlare troppo velocemente, ma cerca di scandire bene le parole. Allo stesso tempo, assicurati di usare un tono di voce adeguato (evitando di urlare o sussurrare).

Dimostra di star ascoltando il tuo interlocutore

In videochiamata non ti verrà naturale, quindi cerca di mostrare il tuo interesse annuendo e sorridendo alla persona che parla dall’altra parte dello schermo. Cerca anche di non distrarti e vagare con lo sguardo, rischiando di sembrare disinteressato.

Non interrompere

Anche questo è un consiglio che si applica a qualsiasi tipo di colloquio, ma è particolarmente importante in caso di interviste da remoto. Sovrapponendoti al tuo recruiter crei confusione inutile. Per fare in modo che non accada, aspetta qualche secondo dopo che il tuo interlocutore ha smesso di parlare per rispondere. Allo stesso tempo, cerca di segnalare quando hai finito di parlare. Chiudi il discorso in modo chiaro oppure fai una domanda, evitando silenzi in cui non si capisce bene se hai finito o meno.

Spiega il perché di silenzi

Se hai bisogno di pensare un attimo prima di rispondere o se stai prendendo degli appunti, chiariscilo subito per evitare incomprensioni.

Rendi il colloquio una conversazione

Ricorda che, a differenza dei colloqui di persona, non avrai possibilità di scambiare qualche parola in modo informale prima o dopo l’intervista. Per questo motivo è importante cercare di trasformare il colloquio in una conversazione – sii te stesso, fai domande al recruiter ed esprimi riflessioni o curiosità sugli argomenti trattati. Non limitarti a un semplice domanda-risposta, domanda-risposta.

E alla fine…

Termina il colloquio ringraziando il tuo interlocuture per il tempo che ti ha dedicato. Non dimenticare di chiedere quali sono i prossimi step della selezione per sapere cosa aspettarti.

Come prepararsi ad un colloquio in chiamata/videochiamata

E se qualcosa va storto?

Come fare se, nonostante tutte le precauzioni possibili, durante il colloquio c’è qualche problema?

  • Se c’è un malfunzionamento del tuo computer/audio – Assicurati di avere prima del colloquio un contatto della persona che ti intervisterà. Nel caso di problemi, potrai contattarla con questo metodo secondario per pianificare una nuova intervista o continuare via telefono
  • Se ci sono dei rumori/interruzioni improvvise – Scusati con l’intervistatore e chiedi un momento di attesa al fine di superare l’interruzione

Se questo articolo su come come prepararsi ad un colloquio in videochiamata/chiamata ti è stato utile, iscriviti alla mia newsletter per rimanere aggiornato sui prossimi post e per ricevere consigli e risorse esclusive ogni settimana!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *