Cinque libri da leggere sulla carriera

Cinque libri che dovresti leggere sulla carriera

In questo articolo ti parlo di cinque libri che dovresti assolutamente leggere sulla carriera e sul mondo del lavoro. Si tratta di titoli che vorrei aver letto prima di iniziare a lavorare: sarei sicuramente entrata in azienda con un approccio diverso.

Questi cinque libri ti aiuteranno a capire come scegliere la carriera che fa per te, come acquisire in modo efficace nuove competenze e come volgere queste ultime a tuo vantaggio.

Cinque libri che dovresti assolutamente leggere sulla carriera

So Good They Can’t Ignore You – Cal Newport

Ho nominato Cal Newport ormai in diversi articoli, tra cui 4 libri da leggere su produttività e motivazione. Cal Newport è un professore di computer science, che durante la fine degli studi ha iniziato a porsi qualche domanda sul mondo del lavoro: cosa rende una carriera gratificante? Come ottenere il lavoro dei sogni? Esiste un “lavoro dei sogni”?

Newport arriva a una conclusione molto diversa da quella a cui siamo abituati: per trovare un lavoro che ami, non devi seguire la tua passione.

Avevo parlato di questo concetto anche nell’articolo 4 consigli di carriera che non dovresti sempre seguire, e mi trovo estremamente d’accordo con Newport. Una carriera di successo deriva dalle tue competenze e dal tuo talento, non dalla tua “passione”.

La prima cosa su cui dovremmo focalizzarci è diventare bravi, così bravi da poter provare diverse esperienze lavorative e trovare in modo naturale ciò che ci piace, senza forzare la cosa con una passione specifica. Anche perché sono davvero poche le persone che hanno una singola passione (o sanno precisamente che vogliono perseguire solo quella).

Non ho trovato una versione italiana del libro, ma se dovessi scegliere un solo titolo tra i cinque libri che dovresti leggere sulla carriera, ti direi di scegliere assolutamente So good they can’t ignore you. Si tratta di uno di quei libri che ti apre gli occhi e ti fa vedere il mondo del lavoro in maniera diversa. Trovi So good they can’t ignore you in inglese su Amazon.

Ce l’hai il paracadute? L’arte di trovare il tuo lavoro

Questo libro ti fornisce tutti gli strumenti necessari per trovare lavoro e perseguire una carriera di successo.

A differenza degli altri titoli, che sono molto più informativi e “teorici”, “Ce l’hai il paracadute” è un libro estremamente pratico. L’obiettivo è guidarti attraverso le varie fasi di ricerca del lavoro, dalla scelta dell’azienda per cui candidarsi, alla creazione del curriculum agli errori da evitare ad un colloquio.

La cosa migliore di questo libro è che viene rivisitato ogni anno al fine di poter dare dei consigli utili rilevanti per la situazione attuale. L’edizione originale risale al 1970! Da allora è stato aggiornato innumerevoli volte.

Nell’edizione 2021 per esempio ci sono approfondimenti sul tema social media, colloqui telefonici e online. Ovviamente, c’è anche una parte dedicata agli effetti del Covid-19 sul mondo del lavoro e quali sono le azioni da intraprendere per trovare lavoro comunque.

La versione italiana di questo libro è vecchiotta, quindi ti consiglio di leggere quella inglese aggiornata!

L’arte di imparare di Benedict Carey

Questo è il libro che vorrei aver letto ai tempi dell’università, quando dovevo memorizzare centinaia di pagine e non sapevo mai quale metodo usare. L’arte di imparare è un libro dedicato all’apprendimento, in cui l’autore, Benedict Carey spiega in modo approfondito come funziona il cervello e quali meccanismi entrano in atto quando si studia o si impara qualcosa di nuovo.

Un concetto affrontato nel libro che mi ha particolarmente colpito è quello per cui, per ricordare le cose importanti, devi necessariamente dimenticare quelle che non lo sono. Contrariamente al luogo comune, ricordare qualcosa è molto più semplice che dimenticarlo. Il nostro cervello raccoglie tante informazioni, molte più di quelle che ci servono davvero; l’obiettivo è insegnargli come immagazzinare il tipo giusto di informazioni.

Insomma, nel libro vengono affrontati tanti concetti e metodologie per imparare al meglio. Credo sia molto utile leggerlo per farci un’idea delle strategie più efficaci e i comportamenti da adottare durante il processo di apprendimento. Trovi il libro in italiano su amazon.

Generalisti. Perché una conoscenza allargata, flessibile e trasversale è la chiave per il futuro David Epstein

Specializzarsi sin da subito in un singolo campo, a volte, può essere uno svantaggio. David Epstein parte da questo concetto per portare avanti la tesi del “generalismo”: provare diverse esperienze e procedere per tentativi ed errori è il miglior modo per realizzare una carriera di successo.

Insomma, secondo Epstein bisognerebbe trattare la vita lavorativa come un grande esperimento. Prima o poi dovrai specializzarti in qualcosa, ma farlo troppo presto potrebbe essere un errore.

Consiglio questo libro perché, come gli altri titoli della lista, ti fa vedere le cose in modo diverso rispetto a ciò a cui siamo abituati. Ti spinge a esplorare nuove possibilità, e soprattutto, ti fa capire come le esperienze e competenze che hai acquisito in diversi ambiti non siano inutili. Al contrario, ogni esperienza ha arricchito il tuo bagaglio di skills rendendoti unico.

Anche “Generalisti” lo trovate in italiano su Amazon.

Il Metodo Ultralearning. Potenzia il cervello, accelera l’apprendimento, diventa un campione nella scuola e sul lavoro Scott H.Young

Questo libro parte dalla premessa che ciò che impariamo a scuola o all’università non è abbastanza per avere una carriera di successo.

Avevo parlato di questo argomento nell’articolo “5 motivi per cui non dovresti smettere di studiare dopo la laurea” e credo sia un concetto molto importante. Quando sono uscita dall’università, pensavo che non avrei più toccato libri. Invece a lavoro non smetto mai di imparare e studiare cose nuove.

Ma Scott Young va oltre questo tema e arriva alla domanda: come imparare in modo più efficace? Per rispondere a questo quesito, Young analizza le strategie delle figure di maggior successo, da premi Nobel a campioni di scacchi. Ma non solo, nel libro Young descrive anche il suo personale esperimento: completare quattro anni di computer science al MIT, in un solo anno!

Per sapere come ha fatto, non ti resta che leggere il libro, che trovi in italiano su Amazon.

Se questo articolo sui cinque libri che dovresti assolutamente leggere sulla carriera ti è piaciuto, ti invito a iscriverti alla mia newsletter per rimanere aggiornato sui prossimi post e per ricevere consigli e risorse gratuite ogni mese!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *