Migliori piattaforme dove trovare corsi online
 |  | 

Le 6 migliori piattaforme dove trovare corsi online (gratis o quasi)

In questo articolo ti parlo di come sviluppare nuove competenze online e soprattutto quali sono le sei migliori piattaforme dove trovare corsi online (gratis o quasi) nel 2020.

Perché è utile seguire corsi online

Imparare nuove competenze al giorno d’oggi è fondamentale. Se si è giovani o neolaureati, lo è ancora di più. Purtroppo sono tante le cose che l’università non insegna ma che le aziende richiedono, ed è importante non smettere di imparare solo perché si è completato il proprio corso di studi. Se vuoi sapere di più sul perché dovresti continuare a studiare anche dopo la laurea, voglio rimandarti al mio articolo dedicato (clicca qui).

Ma acquisire nuove skills non è solo per neolaureati. Potresti trovarti a voler cambiar lavoro, oppure potresti mirare a diventare più bravo nel tuo ruolo attuale. Per rimanere competitivi sul mercato del lavoro, è necessario stare al passo coi tempi e con le competenze più ricercate.

Le migliori piattaforme dove trovare corsi online (gratis o quasi)

Per fortuna oggi risulta molto semplice imparare nuove skills senza spendere un patrimonio.

Grazie ai MOOC (Massive online open courses) si possono seguire corsi comodamente da casa. Molti dei servizi che offrono questi corsi sono gratuiti o richiedono comunque un costo molto più basso rispetto alla classica università o scuola privata in presenza.

Migliori piattaforme dove trovare corsi online

Skillshare – Dalla crescita professionale agli hobby creativi

Skillshare è forse la piattaforma più ricca e completa per imparare nuove competenze.

I corsi che offre spaziano da skills tecniche (come programmazione, excel, e design) a competenze artistiche (fotografia, disegno, pittura) a soft skills (comunicazione, networking, problem solving). Le possibilità sono infinite.

Mi impegno a seguire almeno due corsi di Skillshare al mese, uno per qualcuno dei miei hobby (come l’acquerello o la fotografia) e uno per acquisire qualche competenza utile nel mio lavoro (come programmazione o soft skills).

Skillshare offre una versione gratuita (composta da tanti corsi che potete frequentare gratis) e una versione premium, che comprende qualche corso in più. Se volete testare Skillshare Premium gratuitamente, potete iscrivervi al periodo di prova di due settimane tramite questo link. In alternativa potete acquistare un abbonamento a circa 12 euro al mese.

Corsi che consiglio su Skillshare:

DataCamp – Competenze analitiche

Reputo Datacamp il sito migliore per imparare come usare Excel e i principali linguaggi di programmazione.

È interattivo, e ciò significa che non serve installare nessuno dei programmi insegnati, basta una connessione a internet e un browser. Inoltre, se sei uno studente, puoi chiedere a uno dei tuoi professori di iscriversi e darti accesso alla piattaforma in modo completamente gratuito (se la tua università/scuola è un ente riconosciuto).

Uno dei miei compagni di corso lo propose al nostro prof qualche anno fa ed è cosi che ho imparato, da assoluta principiante, R e SQL (che mi hanno permesso di ottenere il mio primo lavoro ad Amsterdam).

Corsi che consiglio su DataCamp:

Linkedin Premium – Crescita professionale: soft e hard skills

Ho provato Linkedin recentemente e sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla ricchezza e qualità dei corsi offerti.

I temi sono moltissimi e oltre ai singoli corsi vengono offerte “track” (playlist di più corsi), che permettono di approfondire vari aspetti di una determinata materia. Ho provato qualche corso di Excel avanzato per ripassare un po’ alcune formule che non usavo da tanto, e non mi hanno per nulla deluso.

Potete provare Linkedin Learning gratis per un mese passando a Linkedin Premium, oppure in abbonamento.

Corsi che consiglio:

Edx – I corsi dalle migliori università nel mondo

Ciò che rende Edx una piattaforma interessante è il fatto che università prestigiose offrono corsi online gratuiti, basta pensare al CS50 (Introduction to Computer Science) di Harvard, che è forse il corso (gratuito) più popolare del sito con oltre due milioni di iscritti.

La piattaforma offre accesso alla maggior parte dei corsi gratuitamente. Se poi si desidera un certificato, si può acquistare a prezzi molto contenuti, tra i 50 e i 200 euro in media.

Coursera – Percorsi universitari specifici

Coursera è molto simile ad Edx, ma offre più corsi sulle materie scientifiche (mentre Edx si concentra leggermente di più sulle scienze umane). Inoltre Coursera ha un’offerta più ampia di specializzazioni a pagamento, per cui la consiglio se vuoi intraprendere un vero e proprio percorso di studi (simile a quello universitario).

Google – Digital Marketing & Analytics

Google offre corsi specifici gratuiti grazie alla piattaforma Learn Digital with Google, al completamento dei quali è possibile ottenere un certificato (senza costi).

Il lato negativo è che i corsi sono pochi e molto specifici (digital marketing e analytics). Tuttavia avere un attestato da Google è sicuramente qualcosa che può giovare a tutti nel proprio curriculum.

Se questo articolo sulle migliori piattaforme dove trovare corsi online (gratis o quasi) ti è stato utile, iscriviti alla mia newsletter per rimanere aggiornato sui prossimi post e per ricevere consigli e risorse esclusive ogni settimana!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *