Come fare l'università in Olanda
 | 

Tutto ciò che devi sapere per fare l’università in Olanda

In questo articolo ti parlo di tutto ciò che devi sapere per fare l’università in Olanda. 

Fare l’università in Olanda presenta tanti vantaggi, ma quanto è difficile essere ammessi? Quali sono gli step da seguire per inviare la propria candidatura?

Dividerò l’articolo in quattro parti principali: prima ti parlerò dei requisiti da soddisfare per fare la magistrale in Olanda; in secondo luogo di come si invia concretamente la candidatura all’università; infine, spiegherò quali scadenze devi tenere a mente e cosa puoi aspettarti una volta inviata la candidatura.

Tutto ciò che devi sapere per fare l’università in Olanda

Requisiti da soddisfare

Partiamo subito dai requisiti e dal materiale che dovete presentare. Qui dobbiamo distinguere tra i documenti obbligatori e i requisiti che invece variano da corso a corso.

Documenti obbligatori

Come documenti obbligatori abbiamo il documento di identità, il curriculum, il diploma, il transcript of Records e la certificazione di inglese. 

  • Con diploma intendo il certificato di diploma liceale (se si sta facendo domanda per la triennale in Olanda) o il certificato di laurea (se si fa invece domanda per la magistrale).
  • Il transcript of Records è invece la lista di materie studiate con relativi voti, scritto in inglese e timbrato dall’ente che lo rilascia. Il timbro deve essere originale (non può essere una fotocopia, altrimenti non verrà accettata). Ovviamente, questi documenti devono essere in inglese. 
  • Infine, vi servirà la certificazione linguistica. Le università olandesi accettano diversi esami e diversi punteggi minimi a seconda del corso. È importante che la certificazione non sia scaduta, altrimenti rischiate di venire scartati. Io per esempio ho dovuto rifare l’IELTS appositamente per fare domanda, in quanto l’avevo fatto tre anni prima e quindi era scaduto. 
Requisiti variabili (in base al corso)

Passiamo ora al materiale che viene richiesto spesso, ma non sempre dalle università olandesi. Per maggiori dettagli vi consiglio di guardare alla pagina del corso specifico. 

  • Uno dei requisiti che l’università può avere è l’invio della lettera motivazionale, in cui si deve spiegare perché siete interessati a quel corso, perché avete le competenze e le esperienze giuste per partecipare e perché vi interessa proprio quella università 
  • Oltre alla cover letter, vi potrebbe venir richiesta una o più reccomendation letter, ovvero una lettera scritta da un vostro professore attuale o passato, che vi raccomanda all’università. La magistrale per cui ho fatto domanda richiedeva due reference letter, quindi è importante muoversi in anticipo per dare il tempo ai vostri professori di scriverle.
  • Altro requisito che varia in base al corso è l’aver acquisito un determinato numero di crediti in certe materie. Questo vale principalmente per le magistrali ed è anche la ragione per cui è richiesto il Transcript of Records. Per esempio, per il mio corso erano richiesti un tot di crediti in aree matematiche/statistiche, per cui ho dovuto dimostrare di aver studiato quelle materie durante la triennale.
  • Infine, alcuni corsi potrebbero richiedere esami specifici, come il GMAT. Il Gmat è un esame utilizzato principalmente per corsi di laurea magistrali o master in ambito economico. L’esame testa le capacità di ragionamento logico e di calcolo di base. Tuttavia, se non si conosce bene la struttura dell’esame, si può rischiare di non ottenere il punteggio richiesto dall’università. Per questo è importante prepararsi in anticipo (io ho impiegato circa quattro mesi a prepararmi bene).
Come si fa application per le università in Olanda

Vediamo ora come si fa concretamente Application all’università in Olanda. 

Il processo di application è abbastanza complesso, ma viene descritto nel dettaglio sul sito della specifica università. Per la maggior parte dei corsi, ci si deve iscrivere innanzitutto a https://www.studielink.nl/ che è il portale nazionale per la registrazione degli studenti, e seguire gli step di application. Dopo la registrazione riceverete un ID per accedere al sito dell’università specifica e completare la domanda.

E per quanto riguarda le scadenze?


Bisogna fare molta attenzione alle scadenze e muoversi in anticipo per evitare di arrivare impreparati. 

Per i corsi che iniziano ad agosto/settembre, alcuni corsi hanno scadenze a fine gennaio, altre in primavera (dipende sempre dall’università). Per esempio, il corso magistrale che ho frequentato io ha scadenza per studenti europei che vogliono avere diritto all’alloggio è al primo aprile per il 2021. Le magistrali che iniziano a gennaio hanno invece le scadenze ad autunno. Consiglio sempre di iniziare a informarsi un anno prima, soprattutto se si devono preparare esami come l’IELTS o il GMAT.
Attenti anche alle scadenze per le borse di studio e per l’alloggio offerto dall’università (verso aprile/maggio, ma dipende sempre dall’ateneo).

Cosa succede dopo l’application?

Dopo aver inviato la candidatura, bisogna essere pazienti. L’università specifica di solito i tempi di feedback. Per il mio corso il tempo era di circa cinque settimane, e infatti io ho avuto l’offerta di ammissione entro quel periodo di tempo.

In ogni caso, se ricevete un’offerta, questa sarà molto probabilmente condizionale alla laurea o diploma (a meno che non siate già laureati o diplomati). Quindi al fine di essere ammessi a tutti gli effetti dovrete presentare il certificato ufficiale di laurea (o diploma) con gli ultimi esami passati. 

Ovviamente, potrete comunque muovervi per trovare alloggio e fare domanda alle varie borse di studio e agevolazioni per studenti. 

Se questo articolo sui metodi più efficaci per fare budgeting e gestire i tuoi soldi ti è stato utileiscriviti alla mia newsletter per rimanere aggiornato sui prossimi post e per ricevere consigli e risorse esclusive ogni mese!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *